Il salto di Quid

Passa di mano la maggioranza del capitale del gruppo fiorentino Quid, specializzato nello sviluppo di software e IT consulting per il mondo finanziario e industriale: nei giorni scorsi il fondo di private equity Equinox ha rilevato il 55% delle azioni di Quid, con l’obiettivo di accelerare lo sviluppo e la commercializzazione di Qinetic, la piattaforma progettata da Quid per la messa a punto di soluzioni «su misura» per i clienti di banche, società finanziarie e assicurazioni e di farne il polo d’attrazione per ulteriori acquisizioni. L’operazione è avvenuta attraverso la costituzione di una newco, Sailing Italia, partecipata al 55% da Equinox e al 45% da Qbs (la holding che controlla Quid), sulla base di un multiplo di 8 volte il Mol. Alla guida del gruppo resterà il fondatore e Ad di Quid, Stefano Bertoli, mentre alla presidenza è stato nominato Elio Catania.

Continua…